Mauritius - Cucina Creola

Mauritius - Trasporti

Il mezzo di trasporto più comodo è rappresentato dal taxi, basta solo avere l’accortezza di mettersi d’accordo sulla tariffa prima di salire a bordo, chiedendo magari l’assistenza degli addetti alla reception dell’hotel: i tassametri ci sono, ma non sempre sono in funzione. In media, per una corsa dal sud al nord dell’isola (es. dall’aeroporto a Grand Baie) si spendono, all’incirca, 1500 rupie (40 euro).

Molto più conveniente affittare il taxi per mezza o un’intera giornata: la maggioranza dei tassisti mauriziani offre questo servizio per esplorare l’isola. Sull’isola è presente un sistema di autobus piuttosto affidabile e molto economico che collega le località principali. Per attraversare l’isola dall’aeroporto a Port Louis ci si impiega circa due ore. Le compagnie di autobus sono diverse, ma nessuna copre l’intero territorio. Le stazioni principali si trovano a Port Louis e a Curepipe.

Nelle località principali e all’aeroporto è possibile affittare una macchina: le strade principali sono per lo più in buone condizioni, anche se bisogna ricordare che la guida è a sinistra, come nel Regno Unito, che le strade minori possono avere buche, o un fondo sterrato, e che in quelle più strette bisogna fare attenzione ai molti pedoni che camminano sui bordi. Per affittare una macchina bisogna avere di solito più di 23 anni, una patente con validità internazionale e una carta di credito. In alcune località, come Grand Baie, si possono noleggiare scooter di piccola cilindrata. Nelle località più turistiche è naturalmente possibile affittare biciclette e barche.