Argentina, indimenticabili paesaggi del Nord

Itinerario di 8 giorni nel nord dell’Argentina.

Viaggio nella regione della Cordigliera Andina nel nord dell’Argentina dove il fenomeno dell’erosione ha modellato nel tempo le rocce in differenti forme e colori creando magici paesaggi. Una Argentina rurale e affascinante che vi stupirà per la sua bellezza

Partenze giornaliere da Buenos Aires con voli di linea

Prezzo

A partire da € 1.470 (voli esclusi)

Programma di viaggio

1° giorno : volo Buenos Aires – Salta  (B)

Volo di linea per Salta, accoglienza in aeroporto trasferimento in auto con autista al Finca Valentina, sistemazione in camera standard, giornata a disposizione per visitare in autonomia la città. Pasti liberi e pernottamento al Finca Valentina.

2° giorno : Parque Nacional Los Cardones – Cachi – Molinos, 122 km di strada e 81 km di pista (B)

Tempo di percorrenza 4 ore circa 

Altitudine massima raggiunta 3.547 mt slm, pernottamento a 2.000 mt slm

Prima colazione in hotel, partenza in auto pick up 4x4 con autista/guida parlante inglese/spagnolo o italiano su richiesta per la prima tappa del tour privato che si snoda nella Cordigliera Orientale tra paesaggi molto differenti tra loro che vanno dalla foresta Sub Tropicale all’altopiano semidesertico, habitat dei Lama Guanaco. La tappa odierna attraverserà il Parque Nacional Los Cardones  che si estende su una superficie di circa 640 Kmq  ad altitudini differenti, il suo nome deriva da una specie di cactus giganti (Cardones)  che sono disseminati in una suggestiva area del Parco.  Si attraverserà poi il piccolo deserto Los Colorados con le sue belle formazioni di granito per congiungersi alla mitica Ruta 40 che si estende da nord a sud fino alla Terra del Fuoco per ben 5.000 Km. Visita al caratteristico Pueblo di Cachi e di Molinos. Pasti liberi e pernottamento al Hacienda de Molinos a Molinos

3° giorno : Molinos – Quebrada de Las Flechas – Cafayate – Quebrada de Las Conchas - Cafayate, 100 km di strada e 90 km di pista (B)

Tempo di percorrenza 5 ore circa 

Altitudine massima raggiunta 2.300 mt slm, pernottamento a 1.683 mt slm

Prima colazione in hotel, partenza seguendo la Ruta 40 in direzione sud per attraversare la Quebrada de Las Flechas, un deserto dove gli agenti atmosferici hanno modellato nel tempo rocce calcaree con polveri di quarzo, formando un incredibile labirinto di formazioni rocciose a forma di freccia. Il percorso prevede di raggiungere la sommità di un Mirador da dove si potrà ammirare uno spettacolare panorama sul deserto e le formazioni rocciose. Proseguimento fino a Cafayate circondata da vigneti. Con la luce pomeridiana è prevista una escursione nella Quebrada de Las Conchas che con le sue tipiche rocce sedimentarie dalle varie sfumature di rosso e i suoi numerosi giacimenti di fossili è un vero paradiso per gli amanti della fotografia. Rientro a Cafayate, pasti liberi e pernottamento al Cafayate Wine Resort.

4° giorno : Cafayate – Ruinas de Quilmes – Quebrada de Las Conchas – Salta, 286 Km (B)

Tempo di percorrenza 5 ore circa 

Altitudine massima raggiunta 1.850 mt slm, pernottamento a 1.200 mt slm

Prima colazione in hotel, escursione alle Rovine della città pre incaica di Quilmes che resistette a lungo ai Conquistadores Spagnoli. Nel primo pomeriggio trasferimento in direzione di Salta percorrendo nuovamente la Quebrada de Las Conchas con una luce differente dal giorno precedente. Pasti liberi e pernottamento a Salta al Finca Valentina in camera standard

5° giorno : Salta – Quebrada del Toro – San Antonio de Los Cobres – Salinas Grandes – Purmamarca, 142 km di strada e 179 km di pista (B)

Tempo di percorrenza 6 ore circa 

Altitudine massima raggiunta 4.170 mt slm, pernottamento a 2.192 mt slm

Prima colazione in hotel, trasferimento verso nord ovest attraverso una frattura nella Cordigliera Orientale chiamata Quebrada del Toro, proseguimento di fianco alla leggendaria ferrovia del “Tren a Las Nubes” arrivando fino ai 4.000 mt dell’Abra Blanca, porta di accesso di un deserto di altura. Visita di un tipo villaggio di pastori e del polveroso villaggio minerario di San Antonio de Los Cobres. Nel pomeriggio si entrerà nella Salinas Grandes che si estende per circa 200 kmq ove il colore bianco del terreno fa contrasto con il blu del cielo e delle numerose vasche di acqua turchese costruite a mano dai locali per estrarre il cloruro di sodio. Proseguimento lungo una delle più spettacolari strade di montagna fino ad arrivare a Purmamarca alle pendici del Cerro de los 7 Colores. Pasti liberi e pernottamento all’hotel Marques de Tojo.

6° giorno : Purmamarca – Tilcara – Uquia – Iruya, 93 km di strada e 119 km di pista (B)

Tempo di percorrenza 5 ore circa 

Altitudine massima raggiunta 4.300 mt slm, pernottamento a 2.780 mt slm

Prima colazione in hotel, breve escursione al Cerro de los 7 Colores da dove si potrà osservare un bel panorama sulle formazioni rocciose di differenti colori che l’erosione naturale ha modellato nel tempo. Partenza in direzione della valle di Iruya percorrendo una panoramica e stretta strada nella Cordigliera dominata dall’imponente Cerro Morado la cui vetta sfiora i 5.000 mt di altitudine e dove gli Inca costruirono un importante Santuario; in questa remota valle vivono persone che sono ancora molto ancorate alle  tradizioni locali, il percorso e l’incontro con queste genti regala una esperienza molto interessante. Pasti liberi e pernottamento all’Hosteria de Iruya nella remota cittadina di Iruya.

7° giorno : Iruya – Humahuaca – Salta, 260 km di strada asfaltata e 50 km di pista (B)

Tempo di percorrenza 6 ore circa 

Altitudine massima raggiunta 4.000 mt slm, pernottamento a 1.200 mt slm

Prima colazione in hotel, partenza in direzione sud ripercorrendo a ritroso la valle di Iruya e visitando la Quebrada de Humahuaca che si estende per 150 km a ridosso da un lato alle vette andine che si contrappongono nell’atro lato ai sedimenti rocciosi risalenti a circa 10/12 milioni di anni fa portati alla luce dalla forza dell’erosione degli agenti atmosferici. Sosta al caratteristico villaggio di Humahuaca ed escursione al Mirador del Hornocal che dall’alto dei suoi 4.200 mt offre un panorama grandioso sulle catene di montagne circostanti che presentano sfumature di colori differenti a seconda degli strati geologici che lo compongono. Proseguimento sulla Ruta 9 che si inerpica su una montagna circondata a valle dalle foresta Yungas. Arrivo a Salta nel tardo pomeriggio, pasti liberi e pernottamento al Finca Valentina.

8° giorno : volo per Buenos Aires/Italia (B)

Prima colazione in hotel, check out, trasferimento in aeroporto. Fine dei servizi

 

Quote individuali di partecipazione in camere doppie

·         base 2 pax     : 2.050 €

·         base 3 pax     : 1.590 €

·         base 4 pax : 1.470 €

 Supplemento per camere singole : 390 €.

Prezzi calcolati con cambio Euro/Usd pari a 1,14

 Comprende: trasferimenti da e per l’aeroporto di Salta; 2 pernottamenti con prima colazione a Salta al Finca Valentina in camera Standard (1° e 7° giorno); tour privato in auto pick up 4x4 con autista/guida professionale parlante inglese/spagnolo o italiano a richiesta di 6 giorni e 5 notti come da programma di viaggio dettagliato.

 Sono esclusi: tutti i voli aerei da quotare separatamente; la quota di iscrizione al viaggio e l’assicurazione medico/bagaglio (60 €); tutti i pasti eccetto la prima colazione; tutte le bevande; le spese personali ed eventuali mance; assicurazione facoltativa annullamento viaggio standard o All Risk che hanno un rispettivo costo del 3% e del 5%. 

·        


Vuoi partire? Hai bisogno di informazioni?