Informazioni utili per viaggiare in Ecuador e Galapagos

Ordinamento dello stato

Repubblica presidenziale.

Capitale

Quito, 2.850 m di altitudine.

Ambasciata d'Italia in Ecuador

Calle La Isla, N26 – 25 y Humberto Albornoz, Quito. Tel.(+593 2) 3211322-3211674-3210565 Cellulare di servizio: (+593 9) 99780861
Orario di servizio: lunedì-venerdì 7.30 - 16.30. Sabato e domenica reperibilità attraverso il cellulare di servizio. E-mail: archivio.quito@esteri.it  

Lingua ufficiale

Spagnolo. Inglese abbastanza diffuso nelle regioni turistiche.

Religione

Cattolica.

Moneta

Dollaro USA.

Telefonia

Per chiamare in Colombia occorre comporre +59.

Documenti e visto

È necessario il passaporto valido minimo 6 mesi dalla data di partenza dall’Italia con almeno 2 pagine libere.  Il visto in è necessario per viaggi a scopo turistico inferiori ai 90 giorni.

Fuso orario

Nella zona continentale dell’Ecuador - 6:00 ore rispetto all’Italia - 7:00 ore quando vige l'ora legale. Alle Galapagos - 7:00 ore rispetto all’Italia - 8:00 ore quando vige l'ora legale.

Voltaggio

110 V – 60 HZ. E’ necessario avere un adattatore universale, le prese di corrente sono generalmente quelle a lamelle di tipo americano.

Vaccinazioni

Nessuna vaccinazione obbligatoria. Obbligatoria quella per la febbre gialla per chi va in Amazzonia.

Clima

La parte continentale dell'Ecuador gode di un clima molto particolare dovuto all'altitudine e alla sua posizione, ossia sulla linea dell’equatore. In poche ore si può passare dal freddo al caldo dipendendo molto dalla situazione di nuvolosità o meno. Unica eccezione Guayaquil e Galapagos che essendo a livello del mare il suo clima è caratterizzato dal caldo afoso.

Altitudine

Non sottovalutate i problemi che può causare l’altitudine. Si fa presente che escursioni nella zona andina, potrebbero comportare per alcune persone disturbi dovuti all’altitudine. Bisogna essere in buona salute, avere una pressione normale, riposare per qualche ora prima di intraprendere un’escursione in alta quota e, ovviamente, consultare il proprio medico curante per eventuali medicinali.

Abbigliamento

Le necessità variano molto a seconda della zona che si visita. Si consigliano abiti in cotone o lana per la sera e per le alte quote, da non dimenticare comunque una giacca a vento in qualsiasi periodo e scarpe comode da indossare durante le escursioni. Occhiali da sole e creme protettive possono sempre rivelarsi utili.

Cucina

Da non perdere il locro de papa, una zuppa a base di patate squisita, frutta squisita e genuina variatissima, buonissimo il suco di tomate de arbol!. Se vi offrono il "canelazo" non dite di no: una specie di tisana a base di erbe aromatiche del posto.

Shopping

L’artigianato in Ecuador è molto vario: i tessuti sono quasi sempre arazzi lavorati a mano con disegni tipici andini , coloratissimi.