Informazioni utili per viaggiare in Uganda

Ordinamento dello stato

Repubblica.

Capitale

Kampala.

Ambasciata d'Italia in Uganda

Kampala Lourdel Road, Plot 11, Nakasero P.O. BOX4646 Uganda – Tel. +256(0)312188000-1-2-3 – Cellulare di emergenza +256(0)772750448 – email: segreteria.kampala@esteri.it .

Lingua ufficiale

La lingua ufficiale è l’Inglese, molto diffuse il Luganda e il Kiswaili.

Religione

Le più diffuse sono quella cattolica protestante e quella islamica.

Moneta

Scellino dell’Uganda (UGS).

Prefisso dall'Italia

Per chiamare in Etiopia occorre comporre +256.

Documenti e visto

È necessario il passaporto valido minimo 6 mesi dalla data di partenza dall’Italia con almeno 2 pagine libere.  Il visto deve essere ottenuto prima della partenza dall’Italia online tramite il sito del Governo dell’Uganda https://visas.immigration.go.ug .

Fuso orario

+2:00 ore rispetto all’Italia / +1:00 ora ora quando vige l'ora legale.

Voltaggio

220/230 V – 50 HZ. E’ necessario avere un adattatore universale, le prese di corrente sono generalmente quelle inglesi a lamelle.

Vaccinazioni

Necessaria la vaccinazione contro la febbre gialla; consigliata la valutazione della profilassi antimalarica dato che il Paese non è malaria free.

Clima

La stagione delle grandi piogge è tra marzo e maggio, segue una stagione di piogge meno intense tra metà/fine ottobre e novembre. Si consiglia di pianificare il viaggio nella stagione asciutta.  Le temperature variano a secondo dell’habitat e dell’altitudine, mediamente si aggirano tra i 22/28° gradi nella stagione fresca che va da giugno a settembre e si alzano in modo sensibile tra dicembre e febbraio.

Abbigliamento

Pratico, sportivo, leggero avendo però cura di portare con voi anche un capo caldo e una giacca impermeabile, comode scarpe. Per le escursioni per incontrare i Gorilla di Montagna, è necessario avere scarponcini da trekking, un paio di pantaloni robusti e una maglia a maniche lunghe considerando che il percorso attraversa una fitta foresta.

Fotografia

Si consiglia un apparecchio con teleobiettivo per fare scatti ravvicinati agli animali e primi piani ai gorilla. Un binocolo può essere utile per osservare gli uccelli e le scimmie nella foresta di Kibale.