Cambogia rurale e i templi di Angkor

Garuda. Viaggio di 8 giorni in Cambogia con tour individuale da Phnom Penh ad Angkor .

Un itinerario con un circuito ad anello che parte da Phnom Penh e si dirige prevedendo un tratto di navigazione sui fiumi tra villaggi galleggianti fino al meraviglioso complesso archeologico di Angkor che testimonia lo splendore dell’antico impero Khmer.

Partenze 2019

Tutti i giorni dall’Italia con voli di linea

Prezzo

A partire da € 1.240 base 6 persone (voli da e per l’Italia esclusi)

Programma di viaggio

1° giorno: Volo per Phnom Penh.

Partenza dall’Italia con volo di linea per Phnom Penh e scalo intermedio. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno: Arrivo a Phnom Penh, visita del tempio Wat Phnom e del Toul Sleng (L,D).  

Arrivo previsto a Phnom Penh. Accoglienza in aeroporto, trasferimento in hotel. Partenza per una prima visita della Capitale: il tempio che dà il nome alla città, il Wat Phnom: situato in cima ad una collinetta, frequentato dai fedeli che qui si recano per pregare e farsi predire il futuro dai tanti cartomanti, indovini e chiromanti. Proseguimento verso il Toul Sleng, tragico museo prigione testimonianza del sanguinario regime dei khmer rossi e del genocidio perpetrato ai danni della stessa popolazione cambogiana, colpevole di saper leggere e scrivere, portare occhiali, essere insegnanti, medici, professionisti, parlare lingue straniere, si stima che siano state torturate ed uccise circa tre milioni di persone su dodici nell’arco di quattro anni fino al 1979. Tempo permettendo, si vedranno anche il mercato centrale oppure quello russo.

Pranzo in un ristorante locale, cena in hotel (Phnom Penh Hotel).  

3° giorno: Phnom Penh – Battambang (B,L,D)

Prima colazione in hotel e partenza in auto/minivan privata con autista parlante inglese per la prima tappa del tour fino alla seconda città più grande della Cambogia: Battambang. Il percorso si snoda tra le campagne della Cambogia rurale, piccoli villaggi, coltivazioni, risaie… nel villaggio di Kampong Luong, si potrà osservare la tipica lavorazione dell’argento secondo le tradizioni che vengono tramandate di generazione in generazione. Dal villaggio di Kampong Chnang si navigherà un tratto del fiume tra villaggi galleggianti formati da innumerevoli imbarcazioni, case e varie strutture fluttuanti. Battambang ha mantenuto una atmosfera molto provinciale con una architettura mista tra il coloniale ed il locale, dove ancora la gente vive secondo i costumi della tradizionale cultura contadina. Se il tempo lo permette, visita di un suggestivo santuario Khmer risalente alla prima metà del XI secolo ed esemplare per la comprensione dell’architettura Angkoriana. Pranzo e cena in ristoranti locali. Pranzo e cena in ristoranti locali. Pernottamento in semplice hotel (Stung Sangke o similare).

4° giorno: Navigazione del fiume Sangke fino al Lago Tonlè Sap (B,L,D). 

Prima colazione in hotel, partenza a bordo di un’imbarcazione che svolge servizio pubblico lungo il fiume Sangke in direzione Siem Reap. La navigazione lenta lungo il fiume (9/10 ore), consente di ammirare splendidi paesaggi che scorrono lungo le sponde del fiume ove si trovano tipici villaggi con le loro pagode. I pescatori utilizzano reti che sollevano con un marchingegno che funziona con un pendolo che comanda una catapulta. Sosta al bellissimo villaggio galleggiante di Prek Toal ove si trova una piccola chiesetta galleggiante. Proseguendo la navigazione ci si immetterà nel grande lago di Tonlè Sap fino ad arrivare al villaggio galleggiante di Chong Kneas, punto di sbarco. Proseguimento fino a Siem Reap (30 minuti circa) con un bus locale. I tempi della navigazione sono flessibili, la barca è in legno costruita secondo la tradizione locale, non è molto confortevole con una capienza massima di 30/35 persone, è necessario dunque un po’ di spirito di adattamento, ma l’esperienza vale il disagio di una imbarcazione non turistica e non confortevole secondo gli standard internazionali.  Pranzo pic nic, cena e pernottamento a Siem Reap hotel Tara Angkor o similare.

5° giorno: Angkor Thom e i templi di Bantey Srey (B,L,D).

Prima colazione in hotel e visita con guida parlante italiano alla città di Angkor Thom, la porta sud, lo spettacolare tempio del Bayon, con i suoi più di duecento enigmatici volti, è un vero capolavoro di bassorilievi che rappresentano la vita quotidiana nel regno di Angkor. Il  Baphuon e il tempio a forma di piramide che rappresenta  la leggenda del re ed il serpente; il Pimeanakas, poi la zona dove era situato il palazzo reale e le splendide terrazze degli elefanti e del re lebbroso. Pranzo al ristorante e nel pomeriggio visita al tempio rosa di Bantey Srey, la cittadella delle donne, situato a circa 40 km da Siem Reap e famoso per gli splendidi bassorilievi. Proseguimento al tempio di Bantey Samre, cosi chiamato in onore alla leggenda del contadino che divenne re. Pranzo e cena in ristoranti locali. Pernottamento hotel Tara Angkor  o similare.

6° giorno: Visita ai templi di Angkor Wat e Gran Circuito di Angkor (B,L,D).

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata ad Angkor Wat, il capolavoro di tutta l’arte Khmer considerato una delle meraviglie al mondo per il suo valore architettonico e per i bassorilievi eseguiti con grande maestria. Pranzo in buon ristorante locale. Nel pomeriggio visita al Gran Circuito di Angkor, con gli spettacolari templi di Prae Khan o sacra spada, di Neak Pean  e come ultimo forse uno dei più suggestivi, il Ta Phrom, totalmente immerso nella giungla e volutamente lasciato nelle condizioni in cui fu ritrovato dagli archeologi francesi intorno al 1860. Pranzo e cena in ristoranti locali. Pernottamento hotel Tara Angkor  o similare.

7° giorno: Siem Reap – Kampong Thom - Phnom Penh (B,L,D).

Prima colazione in hotel e partenza alla volta della capitale dirigendosi verso il capoluogo di provincia di Kampong Thom, situato a poco piu’ di meta’ strada tra Phnom Penh e Siem Reap.

Questa era un tempo la Via Reale, con passaggio presso Kampong Kdei sul ponte di  pietra di Spean Praptos, risalente al periodo Khmer e fatto costruire dal re Jayavarman VII.

Gli scenari riflettono scene di vita vera nelle campagne cambogiane, altrimenti non vedibili se non percorrendo questa tratta via terra. Ci si dirige verso Sambor Preikuk, il piu’ importante complesso archeologico pre-angkoriano del paese, l’antica capitale del regno del Chenla, precursore di quello Khmer. vi sono più di cento templi di grande suggestione e raramente visitati,  suddivisi in tre complessi monasteriali: : il gruppo Sud del Prasat Yeay Poan, il gruppo centrale del Prasat Tor e il gruppo Nord del Prasat Sambor; ques’ultimo comprende gli edifici più importanti ed è dedicato una ncarnazione di Śhiva. Dopo il pranzo in semplice ristorante locale è prevista una breve sosta al villaggio di Skhun, famoso per i suoi ragni giganti, serviti, a chi lo desidera naturalmente, proprio in tutte le salse offerti dai venditori che in cestini, rivolti al sole per non raffreddare le prelibate vivande, offrono i delicati aracnidi, acquistabili in piccoli sacchetti dai quali si prendono e gustano uno per uno, come le patatine fritte. Ultima visita al tempio  Wat Nokor, risalente al XI secolo, un  tempio Mahayana con incorporato un moderno tempio Hinayana prima di percorrere l’ultimo tratto di strada fino a Phnom Penh Pranzo al ristorante, cena e pernottamento hotel Phnom Penh o similare.

8° giorno: Visita di Phnom Penh e volo per l’Italia (B,L).

Prima colazione in hotel, visita al complesso del Palazzo Reale e della Pagoda D’Argento, cosi’ chiamata per le oltre cinquemila mattonelle d’argento dalle quali e’ costituito il pavimento, il tutto impreziosito dai doni offerti alla famiglia reale da tutto il mondo. Visita del Museo Nazionale, edificato intorno al 1918 e del tutto dedicato all’arte Khmer. Vi sono in bella mostra splendidi reperti di epoca sia angkoriana che pre-angkoriana, tra i quali importante statuaria proveniente dalla stessa Angkor e parecchi oggetti di uso quotidiano rinvenuti in varie zone ed epoche storiche. Pranzo in un ristorante locale e trasferimento in aeroporto, in tempo per il check in sul volo di rientro in Italia. 

9° giorno: Volo notturno per l’Italia e arrivo in giornata.

 

Quote individuali di partecipazione in camere doppie

  • base 2 pax : € 1.474

  • base 4 pax : € 1.360

  • base 6 pax : € 1.240

Prezzo calcolato con cambio Euro/Usd pari a 1,13

Sono compresi: trasferimenti da e per gli aeroporti di Phnom Penh; tour individuale in Cambogia di 7 giorni e 6 notti, 6 pernottamenti in hotel di categoria superior (4 stelle eccetto il 3° giorno previsto in un semplice hotel), in auto/minivan/minibus con autista parlante inglese guida locale parlante inglese ad Angkor; ingressi nei templi e siti archeologici con visite guidate, escursione in barca a motore, i pasti ove specificatamente indicati nel programma, giorno per giorno.

Sono esclusi:  voli internazionali di linea da e per l’Italia in classe economy da quotare a parte; la quota di iscrizione al viaggio e l’assicurazione medico/bagaglio obbligatoria (60 €); assicurazione annullamento viaggio facoltativa a richiesta, i cui costo è pari al 3% dell’importo del viaggio per assicurazione standard e 5% per all risk; il visto di ingresso da fare al vs arrivo in Cambogia (30 USD), i pasti ove specificatamente non indicati nel programma giorno per giorno; tutte le bevande; eventuali mance.

#cambogia


Vuoi partire? Hai bisogno di informazioni?