Ghana. Cultura, tradizioni e natura con trekking leggeri

Ghana. Viaggio di 15 giorni con tour di gruppo e guida parlante italiano

Vi portiamo in Ghana con un itinerario naturalistico, percorsi in auto e a piedi per esplorare le foreste, la savana e una moltitudine di villaggi remoti dove incontrerete popoli fortemente legati a tradizioni antiche e cerimonie al ritmo ipnotico dei tam-tam. Un meraviglioso viaggio alla scoperta della grande natura dell’Africa e delle sue genti, adatto a viaggiatori curiosi che amano fare trekking leggeri.    

Partenze 2019

27/07 – 07/09 – 30/11  2019

Prezzo

A partire da € 2.370 (tutti i voli di linea esclusi)

Programma di viaggio

1° giorno: Volo dall’Italia ad Accra.      

Partenza dall’Italia con volo di linea per Abidjan. Arrivo previsto in serata. Accoglienza in aeroporto, trasferimento  hotel Afia Beach o similare , pernottamento in camera con bagno privato.

2° giorno : Trasferimento ad Akosombo, escursione nella Riserva Naturale Shai (B,L,D)

Trasferimento in auto 2 ore circa

Escursione a piedi circa 2 ore con dislivello di 70 mt. Difficoltà : facile

Prima colazione in hotel, trasferimento verso la parte orientale del Paese prevedendo una escursione a piedi nella piccola Riserva Naturale di Shai che si estende su una superficie di 52 kmq e che protegge la flora e la fauna della savana costiera. Una guida vi accompagnerà nel  percorso a piedi sulle colline forestose che si intervallano a tratti di savana e canyon. Proseguimento in auto per Odumase e visita di un atelier specializzato nella produzione artigianale di perline, seguirete il processo di produzione che adotta da secoli la medesima tecnica usando frammenti di vecchi vetri che vengono pestati e ridotti in sottilissima polvere, in seguito la stessa viene inserita in appositi stampi ricoperti di caolino. Le perle vengono poi cotte, decorate, lavate ed infine infiliate . In questa area vengono prodotte le perline Krobo famose tra le più importanti collezzioni mondiali.

Pernottamento all’hotel Aylo’s Bay o similare in camera con bagno privato.

3° giorno : Cerimonia Vudù ed escursione sulle rive del lago Volta (B,L,D)

Trasferimento in auto 4 ore circa

Escursione a piedi circa 2 ore in piano. Difficoltà : facile

Lungo tutto il litorale del Ghana, Benin e Togo, il vudu è la religione tramandata dagli antenati ed è praticata con fervore. Quest’esperienza religiosa è molto più ricca e complessa dei cliché diffusi  in Europa, secondo i quali il vudù non sarebbe altro che una bassa forma di magia nera. Si tratta invece di una religione che dà senso e ordine alla vita di milioni di persone, qui e altrove nel mondo. Prima colazione in hotel, escursione in un remoto villaggio nella savana dove sarete invitati ad assistere ad un’autentica cerimonia vudù. Al ritmo sempre più ipnotico dei tam-tam e al suono dei canti incantatori qualche danzatore cadrà in trance: occhi ribaltati, smorfie, tensione muscolare, insensibilità al dolore o al fuoco. Prendendo possesso di qualche adepto il vudu si rende presente. Una presenza giudicata salutare per tutto il villaggio, che in ciò vede una conferma dei propri culti e un conforto davanti ai problemi che minacciano la propria vita. Proseguimento per il  Lago Volta, uno dei laghi artificiali più estesi al mondo. Passeggiata lungo le rive del lago. 

Pernottamento all’hotel Aylo’s Bay o similare in camera con bagno privato.

4° giorno : Escursione al Tafi Atome, santuario delle scimmie (B,L,D)

Trasferimento in auto 4 ore circa

Escursione a piedi circa 2 ore con 140 mt di dislivello. Difficoltà : facile

Prima colazione in hotel, trasferimento verso Liati nella regione del Volta percorrendo una strada tortuosa attraverso una foresta che vi porterà al villaggio di Amedzope che si trova a 756 mt slm da dove si può ammirare un bel panorama sulla valle. Escursione a piedi accompagnati da una guida al Tafi Atome, santuario delle scimmie che è stato creato nel 1993 per proteggere la comunità di scimmie sacre che vive nella foresta. Le scimmie nella tradizione del Villaggio  sono considerate le porta-parole delle tartarughe. Entrambe, scimmie e tartarughe, sono considerate sacre dalla popolazione, che conserva questa tradizione da almeno 200 anni. Durante il percorso si potranno incontrare branchi di scimmie Monas e Colobus. Pernottamento all’hotel Mountain Vista Lodge  o similare in camera con bagno privato.

5° giorno : Escursione sulla cima del Monte Afadjato (B,L,D)

Trasferimento in auto 1 ora circa

Escursione a piedi circa 3 ore con 649 mt di dislivello. Difficoltà : moderata

Prima colazione in hotel, trasferimento a Wli. Escursione a piedi che vi porterà attraverso la foresta tropicale percorrendo un sentiero ripido sulla cima del Monte Afadjato; la foresta è habitat di 33 mammiferi e oltre 300 specie di farfalle. Lungo il percorso è prevista una sosta alla Cascata di Tagbo che sgorga formando una specie di piscina naturale, molto rinfrescante.  Gli antenati degli attuali abitanti del villaggio, consideravano sacre le acque del fiume ed ancora oggi una serie di tabù sono associati ad esso. Arrivati sulla cima del Monte potrete ammirare il magnifico panorama sulla foresta e sulle montagne intorno.

Pernottamento all’hotel Wli Waters Hights  o similare in camera con bagno privato.

6° giorno : Escursione alle Cascate Wli (B,L,D)

Escursione a piedi circa 4 ore con 550 mt di dislivello. Difficoltà : moderata

Prima colazione in hotel, partenza per una escursione a piedi alle Cascate Wli che con un  salto di 60 mt sono le più importanti della regione. Una foresta tropicale lussureggiante e alcune cime circondano le cascate creando un paesaggio suggestivo. In questo habitat vivono circa 200 specie di uccelli e circa 400 specie di farfalle.  

Pernottamento all’hotel Wli Waters Hights  o similare in camera con bagno privato.

7° giorno : La Savana e i villagi Dagomba (B,L,D)

Trasferimento in auto 6 ore circa

Prima colazione in hotel, partenza per Yendi lasciando la foresta per entrare nella savana e percorrere una pista poco conosciuta che vi porterà a visitare alcuni remoti villaggi di etnia Dagomba che si distinguono  per un numero importante di case rotonde con tetto in paglia. La casa del capo villaggio è riconoscibile per la sua dimensione e che prevede  un grande ambiente  con al centro un palo che sostiene il tetto. E’ qui che si riunisce il consiglio degli anziani.

Pernottamento all’hotel Kamil Legacy  o similare in camera con bagno privato.

8° giorno : Il Villaggio delle Streghe (B,L,D)

Trasferimento in auto 5 ore circa

Prima colazione in hotel, partenza per Mole, lungo il percorso è prevista una visita al villaggio delle Streghe abitato da donne accusate di stregoneria e allontanate dai propri villaggi. Sono considerate colpevoli di fatti gravi quali la morte di un giovane, una malattia improvvisa, un raccolto mal riuscito, etc etc.. per questa ragione vengono esiliate in appositi villaggi, dove la presenza di un feticcio speciale è in grado di “controllarle”. La loro accoglienza gentile e sorridente fa da contrasto alle storie gravi che giustificherebbero il loro esilio. Pernottamento all’hotel Mole Motel  o similare in camera con bagno privato.

9° giorno : Escursione al Parco Nazionale di Mole (B,L,D)

2 Escursioni a piedi circa 2 ore ciascuna con 100 mt circa  di dislivello. Difficoltà : facile

Prima colazione in hotel, giornata dedicata ad esplorare il Parco con 2 escursioni a piedi (una al mattino presto e una al pomeriggio tardi) accompagnati da un ranger. Il Parco Nazionale di Mole è il più  grande rifugio naturale per la fauna selvatica del Ghana, ospita 93 specie di mammiferi inclusi elefanti, ippopotami, bufali, facoceri ed è considerato un’importante riserva per alcune specie di antilopi.  L’avvistamento di iene, leoni e leopardi non è facile ma neanche impossibile. Nel Parco vivono anche alcune specie di scimmie e 33 specie di rettili tra cui il più singolare è il coccodrillo nano; infine circa 340 specie di uccelli. Pernottamento all’hotel Mole Motel  o similare in camera con bagno privato.

10° giorno : La Foresta e le Cascate (B,L,D)

Trasferimento in auto 6 ore circa

Escursione a piedi circa 1 ora con 330 mt di dislivello. Difficoltà : facile

Prima colazione in hotel, partenza per Techiman procedendo verso sud fino ad incontrare nuovamente la foresta e le cascate di Kintampo. Nella regione di Brong Afo si procederà  per una a pista  attraverso una vegetazione lussureggiante fino ad arrivare alla “foresta sacra” dove è prevista una breve escursione a piedi tra alberi giganti e  branchi di scimmie Colobus e Monas.

Pernottamento all’hotel Encom  o similare in camera con bagno privato. 

11° giorno : Trasferimento a Kumasi (B,L,D)

Trasferimento in auto 3 ore circa

Prima colazione in hotel, partenza per Kumasi, la capitale storica e spirituale dell’antico Regno Ashanti. Il popolo Ashanti ha rappresentato una delle nazioni più potenti d’Africa fino alla fine del XIX secolo  allorchè gli inglesi lo conquistarono e ne fecero una delle loro colonie più redditizie.  Gli Ashanti, grandi signori dell’oro, ancora oggi rappresentano una monarchia molto importante. L’Ashantehene, re di tutti gli Ashanti, continua ad incarnare i valori spirituali che  furono le fondamenta dell’unità e la potenza del suo popolo. Ancora oggi l’omaggio che viene tributato all’ Asantehene è la più grande prova dello splendore e del potere  che fu del Regno Ashanti. 

L’attuale città di Kumasi ha circa un milione di abitanti,  il suo fantastico mercato centrale e’ uno dei piu’ vivaci dell’Africa Occidentale ove si puo’ trovare di tutto.  E’ prevista una visita al centro culturale Ashanti che possiede una ricca collezione di manufatti collocati all’interno della riproduzione di una casa Ashanti. Nel pomeriggio, se in svolgimento, potrete assistere ad un tradizionale funerale Ashanti, durante il quale i partecipanti in segno di lutto indossano incantevoli toghe rosse o nere. Si tratta di un funerale a tutti gli effetti ma dall’atmosfera molto gioiosa. Il deceduto è considerato ancora presente e parte della famiglia. Amici e parenti insieme socializzano e onorano  la sua memoria. I capi all’ombra di grandi parasoli colorati partecipano a queste celebrazioni circondati da tutta la corte, suonatori di tamburi e  ballerini che danzano  con movenze ricche di gestualità e simbolismo. Pernottamento all’hotel Royal Lamerta  o similare in camera con bagno privato.

12° giorno : Il festival Awukudae, Kumasi (B,L,D)

Prima colazione in hotel, visita del museo del Palazzo Reale di Kumasi dove potrete ammirare la collezione di manufatti ashanti. Nel corso della giornata parteciperete all’Awukudae: grande festa presso la corte del re ashanti.  La cerimonia si svolge intorno ai capi tradizionali al fine di beneficiare della costante protezione degli spiriti. In segno di rispetto, il popolo inginocchiato rende omaggio ai capi . Dopo riti di libagione offerti ai troni degli antichi re, organizzati in sale inaccessibili ai non iniziati, ecco che  la grande celebrazione può finalmente iniziare.

Sotto un ombrello di panni colorati siede il re, abbigliato con tessuti dai colori vivaci e adorno di antichi gioielli d’oro . Davanti al monarca si apre uno stretto corridoio formato dai portatori di spade e custodi di coltelli rituali,  guardiani armati di fucili ad avancarica, dignitari con ventagli di piume di struzzo. Ai lati del re siedono gli anziani e i consiglieri sotto l’autorità del porta-parola, il linguista regale che tiene in mano i simboli ricoperti d’oro del potere. Durante la cerimonia i cortigiani offrono i loro regali, i griots recitano la storia dei re ashanti, i suonatori di tamburi e trombe d’avorio scandiscono il ritmo della celebrazione, mentre danzatrici corpulente avvolte in tessuti rosso sgargiante, eseguono danze tradizionali caratterizzate da un’alternanza di movimenti delicati e di spostamenti rapidi da una parte all’altra della scena. Quest’autentica cerimonia si svolge in uno degli ultimi regni africani ad aver mantenuto intatti i suoi rituali. Pernottamento all’hotel Royal Lamerta  o similare in camera con bagno privato.

13° giorno Il Parco Nazionale di Kakum (B,L,D)

Trasferimento in auto 5 ore circa

Escursione a piedi circa 1 ora con 120 mt di dislivello. Difficoltà : facile

Prima colazione in hotel, partenza per il Parco Nazionale di Kakum che copre una superficie di 357 mq di foresta vergine che vanta uno straordinario e variegato ecosistema. Escursione a piedi di circa 1 ora accompagnati da un ranger specializzato nello studio e nell’uso delle piante medicinali locali. Cena all’imbrunire e pernottamento in una caratteristica casetta in legno costruita su un albero con tetto che si apre sui quattro lati per permettere l’eccezionale vista sulla foresta. Il pernottamento nella casetta è basico e essenziale con  un materasso sul  pavimento e bagno in commune.

14° giorno : Escursione nel Parco Kakum, visita del castello di Elmina, trasferimento a Anomabu (B,L,D)

Trasferimento in auto 2 ore circa

Escursione a piedi circa 1 ora ala mattina con 140 mt di dislivello e 2 ore nel pomeriggio in piano. Difficoltà : facile

Prima colazione, escursione di 1 ora nel Parco Kakum con un emozionante percorso “Canopy” nella foresta ad una altezza di 30/40 mt che permette di osservare la foresta dall’alto.  Nel pomeriggio visita del Castello di  Elmina, il più antico in Africa. I portoghesi lo costruirono nel XV secolo. In passato fu usato in momenti diversi come base  per il commercio dell’oro, dell’avorio e anche per la tratta degli schiavi. Passeggiata di circa 2 ore per visitare il Castello, il mercato del pesce, il porto, i vicoli, la Missione Cattolica che si trova in posizione panoramica. Trasferimento ad Anomabu, pernottamento all’hotel Anomabu Beach Resort  o similare in camera con bagno privato.

15° giorno : Trasferimento ad Accra (B)  

Trasferimento in auto 3 ore circa

Escursione a piedi circa 1 ora ala mattina in piano e 2 ore nel pomeriggio in piano. Difficoltà : facile

Prima colazione in hotel, passeggiata lungo la spiaggia per incontrare i pescatori che si preparano ad un’altra giornata  di lavoro sull’Oceano. Trasferimento ad Accra, e city tour con interessanti passeggiate in questa città in rapido sviluppo con quartieri moderni che affiancano aree che hanno conservato la loro identità storica e che brulicano di attività commerciali;  l’elegante quartiere amministrativo con ville coloniali costruite durante il dominio britannico, infine il quartiere indigeno “James Town”,  la zona di Ogro Road, Wato e il mercato del pesce, un villaggio nella città. L’ultima visita della giornata vi porterà in un laboratorio artigianale di bare costruite secondo le indicazioni dei client quindi con forme bizarre e dipinte in vario modo, non stupitevi dunque nel vedere una bara che sembra una automobile, una barca, un pesce  o altro ancora, non c’è limite all’immaginazione e alla creatività. Camere day use fino alle 18.00 per rinfrescarvi e cambiarvi prima del trasferimento in Aeroporto. Volo notturno per l’Italia.

16° giorno : arrivo in Italia

 

Quote individuali di partecipazione in camera doppia/twin

  • prezzo per persona per un gruppo di 6/16 partecipanti: 2.370 €

  • prezzo per persona per un gruppo di 2/5   partecipanti: 2.990 €

Supplemento camera singola: 495 €

Comprende: tour di gruppo (2/16 persone) di 14 giorni e 14 notti in minibus e auto 4x4 con guida locale parlante italiano; 13 pernottamenti in hotel e 1 in campeggio in casette rustiche sugli alberi, trattamento di pensione completa (pranzi: pic nic e in ristoranti a menù turistico, cena: nei ristoranti degli hotel, menù turistici); escursioni e visite come da programma di viaggio; camera day use il 15° giorno.

 Sono esclusi: voli internazionali di linea (tariffe a partire da 500 € con voli diretti Meridiana Milano – Accra tasse aeroportuali incluse); le cene del 1° e del 15° giorno; tutte le bevande; le spese di visto di ingresso in Ghana da fare prima della partenza; la quota di iscrizione al viaggio e l’assicurazione medico/bagaglio (60 €); l’assicurazione opzionale annullamento del viaggio polizza Standard o All Risk (3% o 5% dell’importo assicurato); le spese personali, le mance.

Note

  • vaccinazioni: obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla; consigliata vivamente la profilassi antimalarica

  • visti: da ottenere prima della partenza. 

  • bagaglio: massimo 20 kg in sacche morbide, non rigide

    #popoli #ghana 


Vuoi partire? Hai bisogno di informazioni?